Brugnetto Giovanissimi vs M3 Giovanissimi

Anteprima

Riepilogo

Missione compiuta dai nostri ragazzi che trovano la 6° vittoria in 6 partite giocate (Ndr. 7° vittoria consecutiva considerando anche la Prima Fase.), il primato in solitaria e la seconda gare senza subire goal. A parole sembrerebbe un trionfo, ma la gara con il Brugnetto ha ancora una volta fatto emergere il preoccupante problema della fase di finalizzazione. Questione che ormai non può essere considerata tecnica quanto mentale. Non si contano le volte che i nostri tre attaccanti si sono trovati a tu per tu con il portiere avversario prendendolo a “pallonate” e facendolo diventare eroe per un giorno. La partita era stata anche servita su di un piatto d’argento da parte dei nostri avversari che, a differenza da quanto fatto dai ragazzi di Corinaldo, sceglievano di alzare la linea della difesa sulla metà campo lasciando 50mt di profondità per i nostri attaccanti molto bravi a sfruttare questa condizione tattica. Infatti il palleggio, come sempre pulito anche se il campo non era in perfette condizioni, rispetto al solito era meno articolato e veniva ricercata la profondità con maggiore costanza, prova di maturità dei nostri ragazzi che hanno saputo leggere subito la gara. Profondità attaccata da Selvetti e Wisdom con grande costanza creando spesso delle situazioni di 1vs1 con il portiere. Sono 6 le palle goal nitide fallite incredibilmente. La difesa protegge molto bene il quasi inoperoso Gasparoni, e controlla la fase di non possesso senza mai concedere un tiro in porta. Il primo tempo si chiude con il risultato di 2-0 per i nostri, ma la sensazione è di di aver sprecato troppo. Nel secondo tempo ci si sarebbe aspettato un pronto riscatto e invece si apre nello stesso modo in cui si è chiuso il primo, con l’ennesimo goal mancato e poi ancora e ancora e ancora. Infine la stanchezza, tanta confusione e un po’ di nervosismo hanno portato la seconda fase del secondo tempo ad essere ricordato come un brutto finale di gara sia dal punto di vista del gioco che delle emozioni. Di sicuro nella prossima partita i nostri ragazzi non potranno concedersi il lusso di sbagliare tanto, arriva la Nuova Folgore, ultimo scontro diretto del girone d’andata. Forza M3 Academy.

“Solo il gruppo sa quanto abbiamo lavorato sulla fase di finalizzazione, a questo punto non posso più pensare che il problema sia tecnico, quanto di testa. A tu per tu con il portiere scatta la paura di sbagliare, che 80 su 100 ti fa sbagliare veramente. Di sicuro ho tante colpe io che ho evidenziato il problema e ho cercato di risolverlo in settimana aumentando la pressione sui ragazzi. A questo punto l’unica cosa che mi sento di dire loro è di stare tranquilli, di liberare la mente, divertirsi e provare anche giocate coraggiose. Se uno pensa di non sbagliare, l’errore diventa il protagonista principale nella mente. Un po’ come se uno ci dicesse – non pensare ad un elefante viola sui pattini a rotelle – quale immagine avete adesso nella vostra testa?”

VAI ALLA CLASSIFICA

Dettagli

Data Ora League Stagione
17 Febbraio 2019 10:00 Giovanissimi Provinciali II Fase 2018 / 19

Risultati

Club1st Half2nd HalfGoalsEsito
Brugnetto000Loss
M3 Academy202Win

M3 Academy

9Bugatti Francesco Forward
12Coacci Alex Goalkeeper
16De Francesco Leonardo Midfielder
5Dragoli Filippo Defender
1Gasparoni Tommaso Goalkeeper
15Gatti Tommaso Forward
4Lucarini Lorenzo Defender
2Natali Matteo Forward
6Paglionico Federico Defender
3Pierdominici Luca Forward
10Proietti Cristian Midfielder
13Rossetti Filippo Midfielder
17Sardini Marco Forward
7Selvetti Federico Forward
18Durazzi Luca Defender
11Ogiesoba Wisdom Forward